Dinosauro di Carnevale

dinosauro

“S’io fossi il mago di Natale vorrei che ogni giorno fosse Carnevale”.

Caro Gianni Rodari, scusa se ho abusato delle tue parole per raccontare quanto mi piaccia il Carnevale. Di questa festività amo i colori, l’atmosfera scherzosa e leggera ma più d’ogni altra cosa amo i travestimenti. Come in molte altre cose da quando sono diventata mamma, approfitto dei miei figli per tornare un po’ bambina anch’io e per assaporare con loro il gioco.

Fino all’anno scorso Carnevale riguardava solo Piccola Iena, nel senso che io non sono una mamma che ama travestire anche i piccoli, mentre adesso che hanno compiuto i due anni e amano guardarsi e riconoscersi allo specchio ha per me più senso mascherare anche loro.

Nell’attesa di un costume vero e proprio ho preparato qualcosa per farli giocare in casa (essendo una ferma sostenitrice delle maschere per aiutare a sviluppare la fantasia non poteva mancare nel nostro armadio una cesta dei travestimenti) e mi sono ispirata al temibile dinosauro di George Pig che tanto piace ai miei Twins.

Cosa serve:

  • cartone resistente (io ho usato il tetrapak del latte)

  • cartone (perfetto è quello della pasta sfoglia)

  • gomma crepla verde

  • tempere

  • pinzatrice

  • scotch biadesivo

dinosauro

Dal cartone del latte abbiamo ricavato  delle striscioline di carta dello spessore di 2 cm.

spina dorsale del dinosauro

Sul foglio di cartone abbiamo disegnato dei rombi consecutivamente e abbiamo attaccato con lo scotch biadesivo le striscioline di tetrapak per fare la schiena del nostro dinosauro.

dinosaurodinosauro

Sempre con un pezzetto di biadesivo abbiamo incollato tra loro i rombi formando dei triangoli. Una volta finito abbiamo dipinto con la tempera verde i triangoli.

dinosaurocorona da dinosauro

Sempre con le strisce tetrapak abbiamo fatto un cerchio delle dimensioni della testa dei nostri bimbi e vi abbiamo applicato dei triangoli di gomma crepla.

dinosauro

Con la pinzatrice abbiamo unito la schiena e la corona del nostro mostruosissimo dinosauro.

Ora siamo pronti per spaventare tutti!

Facebook Comments

Rispondi