La chitarra


“Oh chitarra romanaaaaaa, accompagnami tuuuuuu”
Non c’entra niente, ma quando penso alla chitarra mi viene in mente questa canzone che mio nonno cantava sempre!
Invece quando Piccola Peste pensa alla chitarra intende proprio quella con le corde, che suona serenate e che naturalmente è fatta di legno. Dato però l’inquinamento acustico che c’è in casa al momento (e per i prossimi 10 anni temo) ho provato a temporeggiare costruendone una insieme.
Cosa serve:
  • una scatola
  • il rotolo dello scottex
  • elastici
  • cartoncini colorati (o carta crespa, velina, qualunque cosa vogliate usare per ricoprire la chitarra)
  • taglierino
  • colla vinilica
Abbiamo preso dei cartoncini colorati e li abbiamo tagliati a striscioline con le nostre nuove forbici Tiger che tagliano a zigzag, poi abbiamo iniziato ad incollarli ricoprendo completamente la scatola.
Con il taglierino abbiamo fatto un foro di circa 5 cm di diametro sul davanti e uno più o meno grande uguale sul lato superiore e vi abbiamo infilato il tubo di scottex.

Abbiamo fatto due rotolini di carta lunghi 10 cm, li abbiamo appiattiti e incollati sopra e sotto il buco frontale.
Infine abbiamo preso quattro elastici abbastanza grandi e li abbiamo messi due per lato intorno alla scatola per fare le code della nostra chitarrina.
Finora è il giocattolo DIY che Piccola Peste preferisce, l’ha persino portato durante il nostro giretto serale per farlo vedere al suo amico gelataio!

Facebook Comments

One thought on “La chitarra

Rispondi