L’armadio di Barbie


Quando ero piccola avevo un favoloso armadio di Barbie rosa, un plasticone a due ante che riempiva di felicità la piccola Carrie che volevo diventare.



Purtroppo non sono riuscita a conservarlo per darlo in dote alla mia Piccola Iena insieme alla casa di Barbie…mentre inspiegabilmente un sacco di vestiti sono arrivati nelle sue manine, insieme ad un grosso problema esistenziale: dove riporli?

Così ecco arrivare in nostro soccorso un baldo corriere ignaro di consegnarci una preziosissima scatola che da lì a breve sarebbe diventata il nuovo armadio di Barbie.

Cosa serve:

Una scatola a libro (anche una di quelle dei cereali può andare bene)

Carta velina

Colla vinilica

Foglio bianco

Un bastoncino da spiedino

Graffette

Cartoncino

Cosa fare:

Abbiamo iniziato tagliando la scatola in modo da creare una specie di porta. Abbiamo tagliato la carta velina a striscioline con cui abbiamo ricoperto completamente la scatola incollandole con un mix di colla vinilica e acqua.

Mentre si asciugava abbiamo creato lo sfondo del nostro armadio disegnando abiti superfighissimi (in alternativa si possono anche ritagliare da giornali e incollare).


Abbiamo forato i lati dell’armadio e abbiamo infilato il bastoncino che diventerà l’asta del nostro armadio.

Una volta terminato abbiamo creato con le graffette (ideali sono quelle ricoperte di gommina colorata) gli ometti su cui appendere i nostri abiti.


E ora la vostra Barbie è pronta per perdere intere mattinate davanti all’armadio aperto lamentandosi di non avere nulla da mettere!

Facebook Comments

Rispondi