L’Avvento dei ricordi



Il calendario dell’Avvento è un bel modo di far vivere l’attesa ai bimbi, soprattutto ai più piccoli che altrimenti faticano a realizzare quanti giorni mancano al Natale.

Al supermercato ce ne sono di ogni genere e alla portata di tutte le tasche, ma data la semplicità di realizzazione è divertente, se se ne ha il tempo, farlo in casa. Basta un giro su Pinterest per vedere quanti sono i modi per comporne uno: bustine, rotoli da carta igienica, scatoline e chi più ne ha più ne metta. Così come mille sono le sorprese che si possono inserire: dolciumi, caramelle, attività da fare, piccoli oggetti, favole (in assoluto la mia preferita!). 


Io invece ho pensato che più che un cioccolatino o delle mollettine, sarebbe stato bello per la mia piccola rivivere l’anno che sta per concludersi. Per noi è stato un anno molto intenso, un anno di cambiamenti e pieno di prime volte, per cui ho deciso che mi piacerebbe che l’avvento per lei sia tempo di ricordi da rivivere. Il primo giorno di scuola, la prima volta al mare in 5, il parco con le cuginette, il pomeriggio a vedere le marionette, una foto al giorno per potersi dedicare cinque minuti di “ti ricordi quella volta?” e vedere cosa ha segnato la sua memoria.

Cosa serve?
  • 24 Fotografie (io le ho stampate piccoline, una composizione da 6 in una foto formato 13×17)
  • Cartoncino
  • Scotch biadesivo
  • Decorazioni natalizie  (nastri, bottoni, fiocchi)
  • Carta per fare le buste
  • Colla vinilica

Per prima cosa abbiamo preso della carta da pacchi e abbiamo ritagliato le 24 buste. Una volta piegate, le abbiamo numerate, decorate con i nostri timbrini e chiuse con dello scotch colorato.


Abbiamo messo del nastro biadesivo dietro alle fotografie così da poterle attaccare al calendario quando apriamo la bustina.
Poi abbiamo segnato 24 caselle sul tabellone, le abbiamo numerate con il pennarello dorato e l’abbiamo decorato con i nastri.


Una volta finito abbiamo legato insieme con ago e filo le bustine e appese sotto al calendario stesso.


E ora aspettiamo l’attesa!

Ps. Faccio tanto la figa alternativa ma non ho saputo resistere al calendario dell’avvento di Barbie: ogni giorno un accessorio diverso! 




Inviato da iPad

Facebook Comments

Rispondi