L’autunno in scatola


Non ho sempre amato l’autunno. Quando sei ragazza hai una naturale predisposizione per il sole estivo, le vacanze d’agosto e la vita da spiaggia, poi cambia qualcosa. Con la nascita dei bimbi il sole è diventato sudamina, le vacanze d’agosto sono ottomila valigie e la spiaggia è una manciata di sabbia da degustare.
Last but not least a settembre si aprono le scuole e la vita riprende a sorriderti.

In realtà ho scoperto i colori dell’autunno a New York durante una vacanza ottobrina. Lo spettacolo di Central Park mi ha letteralmente lasciato senza fiato e da allora ho cominciato a guardare con stupore gli alberi tingersi di giallo, rosso e arancio. Puoi non volerti lasciare ispirare dalla meraviglia del foliage per fare qualcosa di magico coi bambini? 


Occorrente:
  • Cartoncino colorato
  • Una scatola di plastica trasparente tipo gastronomia
  • Carta crespa (o velina) rossa, gialla e arancione
  • Cannuccia
  • Colla
  • Scotch biadesivo 
  • Tempera verde
Abbiamo iniziato costruendo una scatolina di cartoncino bianco (Qui il template) e gli abbiamo incollato sopra un tetto di cartoncino rosso. Con i pennarelli abbiamo disegnato porta e finestre e messo da parte la nostra casetta. Con il cartoncino verde abbiamo preparato dei coni che diventeranno i nostri alberi.
Abbiamo inoltre animato il nostro paesaggio con una volpe, un cerbiatto e un riccio (grazie a timbrini Tiger!).


Con un cutter a forma di foglia abbiamo ritagliato una marea di foglie dalla carta crespa (fatene veramente tante!) e abbiamo forato un un lato la nostra scatola trasparente.
Dopo aver attaccato con lo scotch biadesivo casetta, alberi e animali al coperchio della scatola lo abbiamo dipinto con le tempere verdi per creare l’effetto prato.



Messe le foglie, chiusa la scatola, inserito la cannuccia nel foro, soffiato forte forte…e il vento ha fatto volare le foglie!



Facebook Comments

Rispondi